299 Visite

Installazione di salvavita per la casa 5/5 (1)

installazione di un salvavita per la casa

Problemi di elettricità? Hai pensato all’installazione di salvavita per la casa?

Installazione di salvavita per la casa rendi sicura la tua abitazione.

Non tutti sono a conoscenza che i nostri appartamenti, le nostre case e i nostri edifici devono seguire delle norme di realizzazione ben precise. Queste norme cambiano di tanto in tanto. Sono infatti aggiornate e migliorate per rendere ogni edificio abitativo e non sicuro per tutti. Pensate a tutte le volte che vi siete trovati in un appartamento di vecchia data e a tutte quelle caratteristiche elettriche che evidenziavano la presenza di un impianto elettrico vecchio ed obsoleto. Quell’impianto presente nell’appartamento non solo è a rischio facile rottura, e non solo sarà difficile avere alte prestazioni sarà anche un pericolo per le persone.

Ed è proprio per questo che nascono le leggi e le norme che tutti gli impianti devono seguire. In questo modo l’impianto sarà sicuro e quindi difficilmente potrà rompersi e mettere a rischio la vita di chi abita in questi appartamenti. All’interno di questo articolo andremo a vedere l’installazione di salvavita per la casa in cosa consiste e perchè tutti devono averne uno.

installazione di salvavita per la casa

L’impianto elettrico

L’impianto elettrico è uno degli impianti fondamentali presenti all’interno delle nostre abitazioni. Grazie all’impianto elettrico abbiamo la possibilità di avere luce e corrente elettrica in tutta la casa. Ci sono moltissimi dispositivi che dipendono dall’impianto elettrico ed è perciò vitale in ogni appartamento. Non esiste infatti un appartamento che non presenti un impianto simile, esistono però impianti vecchi ed obsoleti che non risultano essere a norma. Ogni impianto elettrico che è presente presso un appartamento deve essere realizzato secondo le caratteristiche delineate dalle varie norme e legislazioni che lo regolano. Quando parliamo di impianto elettrico parliamo di determinati componenti che permettono a chiunque di avere e poter gestire nella propria casa l’elettricità, vediamo quali sono questi elementi:

  • contatore energia elettricainstallazione di salvavita per la casa
  • quadro elettrico
  • fili e cavi elettrici
  • prese e interruttori di corrente elettrica

Tutti questi elementi devono seguire dei canoni precisi per farsi che l’impianto sia ritenuto sicuro ed efficiente. I vecchi impianti elettrici ormai sono fuori norma e sarebbe bene che ogni persona si appresti a rimodernizzare quest’impianto. I benefici che se ne traggono sono differenti, tra i più importanti possiamo citare:

  • avere un impianto con elevate prestazioni
  • risparmio di energia elettrica
  • impianto sicuro e funzionante

A chi ci rivolgiamo per realizzare un’impianto elettrico?

Per realizzare l’impianto elettrico o più semplicemente per rimodernizzarlo ci andiamo a rivolgere a personale qualificato. Il personale qualificato in questo è l’elettricista. L’elettricista è infatti l’unico che conosce perfettamente come si realizza un impianto elettrico perfettamente funzionante e che lo realizza in regola. Ogni impianto elettrico deve essere a norma e per quanto riguarda le abitazioni civili ci sono diverse leggi da seguire. Una tra queste riguarda l’installazione di salvavita per la casa, in particolare parliamo della legge 46/90 del 13 marzo 1990 ancora oggi in vigore che obbliga tutti gli edifici ad uso civili a dotarsi di un salvavita all’interno del proprio contatore elettrico per mantenere sicurezza nelle proprie case. L’elettricista Milano perciò conosce tutte le legislazione ed esegue le sue attività rispettando ogni norma al fine di realizzare impianti perfettamente sicuri e in regola.

A cosa serve l’installazione di un salvavita per la casa?

Prima di arrivare a parlare del salvavita dobbiamo necessariamente specificare che cos’è il contatore, visto che questo elemento va inserito appositamente su di esso. Quindi il contatore elettrico non è altro che il generatore che controlla e monitora l’energia elettrica nei nostri appartamenti. Attraverso questo generatore l’energia arriva nei nostri appartamenti ed è segnalata. Infatti questi stessi contatori sono quelli che dobbiamo mostrare all’addetto per la lettura dell’energia elettrica per valutarne i consumi.

Quando parliamo di interruttori salvavita parliamo di particolari dispositivi che sono stati introdotti nelle nostre abitazioni. Tutti quanti in casa abbiamo un quadro elettrico dal quale poter gestire la corrente di casa. Può capitare infatti che a causa di un’elevato utilizzo o un improvviso mal funzionamento la corrente salti. Ossia l’interruttore salti e stacchi automaticamente la corrente. Questo è proprio ciò che fa il salvavita. Entra in gioco ogni volta che si avverte un’anomalia, un mal funzionamento o un pericolo andando a staccare completamente la corrente al fine di tutelare persone e cose.

In media il 5% degli incidenti in casa avvengono a causa di un mal funzionamento all’impianto elettrico ecco perchè è fondamentale avere un salvavita. Grazie al salvavita possiamo tutelarci noi e le nostre cose anche quando non siamo in casa. Infatti il meccanismo che mette in moto il salvavita è automatico. Noi ovviamente possiamo poi scegliere di riattaccare la corrente risollevando la levetta una volta che ci siamo assicurati che non c’è alcun pericolo.

In quali casi vediamo entrare in funzione un salvavita?

Abbiamo già detto che il salvavita entra in gioco ogni volta che abbiamo necessita di tutelarci. Quali sono però i danni che possono colpire un impianto elettrico? Vediamone alcuni:

  • sovraccarico di energia elettrica. Si sceglie di utilizzare più energia elettrica di quella che può sostenere il nostro impianto. Questo succede molto spesso con gli impianti vecchi e quando scegliamo di utilizzare più elettrodomestici insieme. Un impianto elettrico di vecchio tipo difficilmente sopporterà l’utilizzo contemporaneo di frigo, forno elettrico, lavatrice o phon per capelli. Automaticamente la corrente salta per mettere in sicurezza l’appartamento. Quando vediamo infatti che la corrente salta improvvisamente non sempre è dovuta a un guasto molto spesso è il nostro salvavita che entra in funzione.
  • Guasti di ogni tipologia all’impianto elettrico
  • Fulmine. Un fulmine può colpire l’impianto elettrico? Purtroppo si e quando lo fa lo manda in tilt perchè lo carica di un’energia troppo potente.
  • Corto circuito

Come avviene l’installazione di salvavita per la casa?

L’installazione di salvavita per la casa avviene molto semplicemente se ci rivolgiamo ad un esperto. Ovviamente se notiamo che il nostro impianto tende a saltare molto spesso sarà bene rivolgersi ad un elettricista e decidersi a rinnovare l’intero impianto elettrico. Infatti il salvavita ci protegge ma non ci migliora il nostro impianto esistente. Il salvavita è composto da due parti: interruttore magnetotermico e il relè differenziale. Questi due elementi lavorano insieme per far funzionare correttamente il salvavita. L’intero impianto elettrico va monitorato e controllato da un esperto ogni 5 anni.installazione di salvavita per la casa

Ogni volta che scegliamo di realizzare il nostro impianto elettrico ex novo il tecnico deve lasciarsi una dichiarazione di conformità dell’impianto. Inoltre al giorno d’oggi si può usufruire di diverse detrazioni fiscali per eseguire migliorie all’interno delle nostre case. Un impianto nuovo dotato di salvavita oltre a permetterci di essere al sicuro ci permette anche di risparmiare energia elettrica e quindi  sulla bolletta della luce. Scegli per l’installazione di salvavita per la casa un professionista nella tua città. Noi siamo a Milano e siamo pronti a realizzare il tuo perfetto impianto comprensivo di salvavita.

Si prega di valutare questo

Preventivo

Be the first to comment on "Installazione di salvavita per la casa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*