538 Visite

Come curare la psoriasi 5/5 (1)

Come curare la psoriasi in modo definitivo?

Come curare la psoriasi per riportare la pelle allo stato naturale e sano.

Se sei capitato in questo articolo sei affetto da psoriasi o conosci qualcuno che ne soffre. La prima cosa che ci teniamo a precisare è che non è una malattia infettiva e non è neanche contagiosa. Di solito quando le persone incontrano una persona con psoriasi il primo impatto è quello di rimanere un pò interdetti e la paura che sia una malattia contagiosa si fa largo nella mente di molti.

Per rassicurare tutti quanti perciò precisiamo che non è così. La psoriasi è una malattia che colpisce la pelle e che crea un disagio estetico e fisico a chi ne soffre. Non è una malattia comune, anche se negli ultimi anni si è visto un’aumento esponenziale dei casi. In questo articolo ti andremo a spiegare tutto quello che c’è da sapere su questa malattia e su come curare la psoriasi in modo duraturo e definitivo. Prosegui questa lettura sul Il Meneghino.

Come curare la psoriasi

Che cos’è la Psoriasi?

La psoriasi è una malattia della pelle, ma che può coinvolgere anche le ossa in alcuni determinati casi. Questa malattia è definita una malattia infiammatoria e si manifesta con chiazze ruvide sulla pelle con squame bianche e argento. Può colpire chiunque, sia uomini che donne, indipendentemente dall’età. Inoltre può comparire e scomparire da sola.

Quali sono le cause che portano alla sua comparsa?

Non è una malattia congenita, però nonostante questo si è riscontrato che c’è un evidente percentuale maggiore di comparsa in persone che hanno familiarità con la patologia. Le motivazione della sua comparsa sono molto diverse tra loro, le più comuni però possiamo riassumerle in:

  • Picchi di stress eccessivo. Non parliamo di stress giornaliero, quello influisce sicuramente con l’infiammazione quando è già presente, ma parliamo di episodi che hanno portato a vivere una persona un periodo di forte stress mentale.
  • Trauma. Aver subito un trauma può portare alla comparsa di psoriasi in un individuo. Non si è ben capito se a portare alla comparsa possa essere il trauma che si è subito che può essere un incidente di qualsiasi tipo, la scomparsa di una persona cara, un episodio sgradevole, un’intervento chirurgico. O se la sua comparsa sia dovuta allo stress emotivo che si è subito a causa del trauma.
  • Infezioni nell’organismo di qualsiasi genere.
  • Assunzione di determinati farmaci che portano alla comparsa delle chiazze sulla pelle.
  • Depressione e stati emotivi similari possono portare alla comparsa della psoriasi.

Come curare la psoriasi: prima bisogna diagnosticarla

Sebbene la psoriasi è riconoscibile a occhio nudo, è infatti pressapoco impossibile confondere questa patologia con un’altra. Per avere una diagnosi ben precisa ci si deve rivolgere ad un dermatologo. Il dermatologo potrebbe scegliere di eseguire una biopsia per valutare l’entità della malattia e il tipo di psoriasi che è presente nel paziente. Non esiste infatti un unico tipo di psoriasi ma tanti differenti, è perciò bene capire quale tipo abbiamo di fronte per poterla curare come si deve.

Psoriasi a placche

La più comune è la psoriasi a placche. Questo tipo di psoriasi prevede delle macchie cutanee con scaglie squamose bianco argentee. Le chiazze si presentano di diverse misure e possono anche collegarsi tra loro fino a ricoprire un’intera zona del corpo. Analizzando la pelle e le squame è possibile capire se la psoriasi è attiva e quindi sta crescendo sul corpo oppure se è ferma.

Come curare la psoriasi

Come curare la psoriasi: Guttata

La psoriasi guttata si presenta principalmente nei giovani che hanno avuto una tonsillite. La sua forma è anomala, si presenta unicamente sul tronco e le chiazze presentano la forma di goccia. Per rimuoverla sarà possibile prendere un antibiotico adeguato che permette la retrocessione della malattia.

La Psoriasi pustolosa

Questa psoriasi colpisce mani e piedi, in particolare le piante dei piedi. Inizialmente si sviluppa quasi sottopelle per poi arrivare in superficie con la desquamazione. Queste piccole vescicole possono avanzare fino a diventare una forma più grava che viene appunto definita psoriasi pustolosa generalizzata. Quest’ultimo caso è però molto raro. Vista la sua particolare formazione è molto spesso confusa con la dermatite.

Eritrodermica

Questo tipo di patologia coinvolge l’intera cute. La psoriasi perciò si presenta su tutta la pelle e generalmente porta ad uno squilibrio metabolico. Come per gli altri tipi di psoriasi anche qui c’è desquamazione. Con questo tipo di psoriasi il paziente è ricoverato in ospedale per supporto medico. Le cause possono essere le più diverse dallo stress a malattie esistenti, dai farmaci a altre motivazioni più varie.

Psoriasi seborroica

Questo tipo di psoriasi è molto simile alla dermatite seborica però interessa anche zone che invece quest’ultima non tocca come unghie e le zone periauricolari.

Amiantacea

La sua presenza si evidenzia solo su il cuoio capelluto, è definita la psoriasi giovane che si manifesta generalmente sugli anziani sotto forma di una platina bianca squamosa che coinvolge l’intero capo.

Come curare la psoriasi: Artrite Psoriasica

Come abbiamo detto in capo a questo articolo su come curare la psoriasi, la patologia può colpire anche le ossa. In particolar modo ginocchia, mani e piedi, in particolare le dita. Questa patologia può diventare molto invalidante e si avvicina molto ad una classica artrite. Solo che si sviluppa già con la presenza della patologia sulla pelle.

Psoriasi Unguale

Questa patologia colpisce le unghie, noteremo sulle nostre unghie un distacco dal letto unguale. L’unghia assumerà una colorazione giallo-marrone con un conseguente sfaldamento.

Come curare la psoriasi?

Per curare la patologia possiamo ricorrere a diversi trattamenti. Tutti questi trattamenti vanno però seguiti sotto controllo medico, se non sai a chi affidarti puoi rivolgerti a un medico nella tua zona. Ti basterà eseguire una ricerca tipo dermatologa Zona Porta Romana Milano e trovare il medico giusto per te. Le terapie più adatte sono:

  • Terapia locale con l’utilizzo di lozioni e creme che rientrano tra i farmaci.
  • La fototerapia con raggi PUVA o raggi UVB- NB
  • Terapia sistemica che prevede l’assunzione di farmaci appositi
  • Altri tipi di farmaci come quelli biologi qualora i classici non funzionino

Ora che sai tutto su come curare la psoriasi non ti resta che trovare un medico e risolvere la tua problematica.

Si prega di valutare questo

Preventivo