175 Visite

Espansione palatale zona Caiazzo Milano 4/5 (1)

Espansione palatale zona Loreto Milano

Oggi vi vogliamo parlare di un apparecchio odontoiatrico che viene spesso utilizzato per porre rimedio alla patologia del palato stretto. Se avete bambini in età compresa tra i 4-5 anni il servizio espansione palatale zona Caiazzo Milano dello studio Odontoprotesi Buenos Aires, si occupa proprio di questo!

Espansione palatale zona Caiazzo Milano, come funziona?

In tenera età, quando i primi dentini cominciano a spuntare, il palato stretto può provocare Malocclusioni e malposizionamenti dentali. Ci si può accorgere del problema anche in seguito a mandibole sporgenti o rientranti oppure per una volta palatina, molto profonda. In ogni caso non è semplice accorgersene e bisogna andare da un odontoiatra che, con esami e radiografie potrà valutare la migliore soluzione.

Cause scatenanti?

Le cause sono attribuibili a fattori genetici ed ereditari oppure da traumi ma anche da fattori comportamentali. Infatti quasi tutti i bambini succhiano il ciuccio o il pollice, respirando prevalentemente dalla bocca, la lingua assume una posizione che tende a scavare il palato fino ad accentuare il solco del palato.

Cosa succede a chi soffre di palato stretto?

Il palato ritratto può essere un problema non indifferente perché si collega con:

  • Masticazione scorretta.
  • Problemi di fonesi.
  • Deglutizione anomala.
  • Problemi di respirazione:
      • Russamento.
      • Apnee notturne.
  • Tonsilliti.
  • Malocclusioni causate dallo spazio insufficiente per accogliere i denti permanenti.

Chiamaci per maggiori informazioni allo 02 2952 4190

 

Soluzioni?

Espansione palatale zona Caiazzo Milano

Fortunatamente a questo problema si è trovata una soluzione molti anni fa, circa nella seconda metà del 1800. Se individuato con i giusti tempi questo disturbo è facilmente risolvibile con l’applicazione di un espansore palatale.

L’espansore palatale è un apparecchio fisso che si colloca all’interno del palato e non è visibile dall’esterno. Appoggia sul palato e si fissa su almeno 4 denti posteriori. Questo apparecchio crea una spinta per distanziare il palato, grazie a un meccanismo che va progressivamente messo in tensione.

Esistono due tipologie o meglio si può decidere di procedere con un graduale allargamento del palato, oppure più rapidamente (RME). Questo apparecchio necessita della collaborazione dei genitori che, su puntuali prescrizioni, seguono le indicazioni dell’odontoiatra; aumentando progressivamente la spinta dell’apparecchio.

Come funziona l’espansore palatale?

Come abbiamo detto questo apparecchio aumenta l’ampiezza del palato, allontanando le ossa palatine. Perché si applica ai bambini in tenera età? In fase di crescita le ossa sono molto più mobili rispetto all’età adulta, ecco perché viene individuata la fascia tra i 4 e i 5 anni come migliore per intervenire su questo problema. Da adulti è sempre possibile ma i tempi si allungano notevolmente rispetto a quelli di un bambino.

Specializzati in cure gratuite!

Lo studio Odontoprotesi Buenos Aires è perfettamente attrezzato per risolvere questo tipo di problemi, con un team di dentisti per bambini, composto da medici dentisti; specializzati in Odontoiatria Pediatrica e ortodonzia infantile. Ricordiamo inoltre che il nostro studio è convenzionato con l’ASL, questo significa che i bambini, fino ai 14 anni, possono usufruire di cure gratuite per quanto riguarda l’odontoiatria conservativa, l’endodonzia, la chirurgia orale e parodontologia.

Domande frequenti sul servizio espansione palatale zona Caiazzo Milano

  • L’apparecchio provoca dolore?
  • Come tutti gli apparecchi odontoiatrici può essere fastidioso, specie all’inizio del trattamento ma si tratta di disturbi transitori come indolenzimento dei denti o delle strutture circostanti. Nulla che non si possa trattare on blandi antinfiammatori, temporanei.
  • Ma si fa fatica a mangiare?
  • Bisogna usare degli accorgimenti in quanto certi cibi sono particolarmente insidiosi perché tendono a incastrarsi nell’apparecchio. (spaghetti, prosciutto, insalata, etc.)
      • Consigli per l’alimentazione:
      • Scegliete cibi nutrienti che non devono essere masticati eccessivamente. Frullati, yogurt, gelati, purè di patate etc.
      • Bevi con moderazione, meglio se con una cannuccia.
      • Porta con te sempre un fazzoletto, specie all’inizio a causa dell’apparecchio, la salivazione aumenta.
      • Oltre alla normale igiene dentale, valutate l’acquisto di un idropulsore per facilitare e rendere più comode le operazioni di pulizia.
  • Regolare l’apparecchio è difficile?
  • Per mamma o papà l’operazione di registro è molto semplice, tuttavia vi suggeriamo dei consigli utili.
      • Fate stendere il bambino sul letto,
      • Illuminate bene la stanza o fatevi tenere una torcia puntata in bocca.
      • Per quanto possa essere improbabile, vi consigliamo di legare un filo interdentale alla chiave in dotazione per evitare che finisca nella bocca del bambino.
  • La regolazione comporta dolore?
  • In generale si più che dolore è un fastidio che occorre ogni volta che si aumenta la spinta sull’apparecchio. Per alleviarla si può prendere un blando antidolorifico mezz’ora prima di regolare l’apparecchio. Inoltre è bene regolare l’apparecchio dopo aver mangiato e coadiuvare eventuali fastidi appoggiando una borsa del ghiaccio nei punti dolenti. In seguito a questo, molto apprezzato dai bambini, arriva il momento Premio! Un bel gelatone o una bibita fredda, da un lato gratificano il bambino e dall’altro lo aiutano a sopportare meglio il fastidio.

Se avete dubbi sul servizio espansione palatale zona Caiazzo Milano, chiamateci! 02 2952 4190

Saremo lieti di potervi fornire ulteriori informazioni e valutare il vostro caso.

Lo Studio si trova in Piazza Lima 1

Si prega di valutare questo

Preventivo

Be the first to comment on "Espansione palatale zona Caiazzo Milano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*